.
Annunci online

stefanosoro
parliamone...
28 dicembre 2005
IO L'HO VISTO: Ti amo in tutte le lingue del mondo

Ieri dopo parecchio tempo sono andato al cinema (vado solamente nel periodo natalizio o quando c'è qualche film davvero interessante). Nell'unica sala dell'unico cinema (ebbene si, solo una sala per una città di circa 45000 abitanti...) di Alghero era in programmazione l'ultimo film di Pieraccioni, Ti amo in tutte le lingue del mondo. Leonardo Pieraccioni è Gilberto, un quarantenne che divorzierà dalla moglie (diciamolo pure: troia) che insegna ginnastica in un liceo e Paolina (Maria Giulia Gorietti) è una sua alunna, innamorata follemente di lui. La ragazzina lo vuole, lo ama: glielo scrive in TUTTE LE LINGUE DEL MONDO su dei foglietti che gli fa trovare dappertutto. Gilberto non sa più come fare ad arginare quella sedicenne caparbia e determinatissima. Paolina minaccia pure di ucciderlo dovesse scoprire che lui ha un’altra. E un'altra donna c'è, ed è la bella Margherita... Cateno (Giorgio Panariello) è invece il fratello balbuziente di Gilberto. Lui gli affari suoi non se li fa mai e racconta tutta la storia di Gilberto ad un gruppo di amici curiosissimi che si ritrovano nella lavanderia della piccola città, per ascoltare i fatti del professore. Cateno racconta di quell’amore da adolescente, narra di quella donna bellissima che ha rapito il cuore del fratello, spiega che il professore di matematica (Rocco Papaleo), collega di Gilberto, ha iniziato a vedere di nascosto proprio la ex moglie di Gilberto, conosciuta in un locale molto particolare... Insomma, questa è a grandi linee la trama del film. Devo ammettere che il film mi è piaciuto, nonostante qualche recensione che ho letto in alcuni giornali gli dia l'insufficienza. Forse sono lontani i tempi de Il Ciclone e di Fuochi d'artificio, però il mio giudizio è più che sufficiente.

 VOTO: 6.5




permalink | inviato da il 28/12/2005 alle 12:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre        gennaio