.
Annunci online

stefanosoro
parliamone...
22 febbraio 2006
Morto tra le fiamme

 CRONACA  22.02.2006 12.46 

E' morto bruciato vivo nell'auto con cui poco prima aveva avuto un incidente sulla strada fra Caniga e Sassari, in localita' Giagamanna. Il corpo e' stato trovato intorno alle 4.30 da polizia e vigili del fuoco di Sassari, dopo la telefonata di una guardia giurata che aveva notato la macchina in fiamme, una Volvo 640 intestata a Graziano Bitti, 65 anni, originario di Nule, ma residente in citta'. Gli agenti della scientifica e il medico legale stanno compiendo verifiche per identificare con certezza la vittima, che viveva da solo, e stabilire come si sia sviluppato l'incendio mortale sulla strada vicinale Landriga. Due ore prima, verso le 2.30, lo stesso automobilista era uscito di strada e la Volvo era finita su un muretto, ma l'uomo, visibilmente alterato dall'alcol, aveva rifiutato le cure del 118. E' probabile che abbia cercato poi di mettere in moto la macchina, dalla quale sarebbe fuoriuscito il carburante che ha alimentato l'ncendio. E' certo soltanto che l'automobilista ha cercato di scappare, ma la portiera dal lato del conducente era bloccata dal muretto. La polizia ha trovato il cadavere, quasi completamente carbonizzato, con la testa e un braccio fuori da finestrino. Non e' chiaro, invece, perche' l'uomo non abbia cercato di uscire dall'altra portiera.




permalink | inviato da il 22/2/2006 alle 12:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo