.
Annunci online

stefanosoro
parliamone...
calcio
1 settembre 2011
Il MANGIA allenatori

Deveessersi offeso perché il suo collega Cellino l’ha anticipato e allora ecco ilcolpo di teatro. L’ennesimo e, c’è da giurarci, non sarà l’ultimo. MaurizioZamparini conferma la sua fama di presidente mangia-allenatori e caccia anchePioli. Non ha aspettato nemmeno l’inizio del campionato, come Cellino che qualche settimana fa ha dato il benservito a Donadoni.E pensare che neanche tre mesi fa il patron siciliano disse: «Faccio una scommessa ecioé che Pioli rimarrà con noi tre anni più altri due». La scommessa l’hagià persa e, mentre spera di convincere il bistrattato Delio Rossi a tornaresulla panchina rosanero, punta sull’emergente Devis Mangia. Almeno questascommessa la vincerà? Ma soprattutto quanto durerà il nuovo allenatore?

SPORT
18 luglio 2010
Rugby: Alghero ripescato in serie A

Ipotesi Cassina per l'Alghero ripescato

Domenica 18 luglio 2010 - L'Unione Sarda
 
ALGHERO Se nel calcio si piange per l'esclusione dai professionisti dell'Alghero, gli amanti della palla ovale esultano per il ripescaggio dell'Amatori. L'ufficialità è arrivata ieri dopo la riunione del Consiglio Federale, tenutasi nelle giornate di venerdì e sabato.
La formazione catalana, che aveva chiuso al penultimo posto nella passata stagione, è stata ripescata assieme a Milano. Ora l'obiettivo è ripartire con entusiasmo e non ripetere le ultime due annate, che dal punto di vista dei risultati non sono state eccezionali. Per farlo la dirigenza sta pensando di affidare la guida della prima squadra al tecnico argentino Ramiro Cassina. Per lui sarebbe un ritorno, visto che sino a cinque anni fa ha condotto con ottimi risultati il XV algherese.
Il diretto interessato, raggiunto telefonicamente, non si sbilancia. «Stiamo ancora parlando», ha detto, «ho sentito in questi giorni la dirigenza ma ancora non c'è niente di ufficiale». Dopo la bella parentesi all'Amatori Capoterra (con la serie A persa soltanto allo spareggio), Cassina è pronto a tornare nella Riviera del Corallo dove ha lasciato bei ricordi e ottenuto risultati lusinghieri. «Abbiamo costruito qualcosa di importante nelle stagioni in cui ho allenato ad Alghero, la squadra è reduce da due retrocessioni consecutive e bisogna fare in modo che questo non accada più. Deve essere questo il nostro obiettivo, perché la piazza merita di competere ad alti livelli».
Nei prossimi giorni verrà messo nero su bianco e si getteranno le basi per la prossima stagione, che sarà ancora in serie A.
STEFANO SORO

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. rugby sardegna ripescaggio alghero serie a

permalink | inviato da stefanosoro il 18/7/2010 alle 19:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
calcio
9 febbraio 2010
Panchine bollenti...

Mentre i tifosi biancocelesti hanno protestato duramente a Formello, Lotito ha individuato in Edy Reja il sostituto di Davide Ballardini sulla panchina della Lazio. L'ex tecnico di Cagliari e Napoli ha dovuto però fare i conti con le resistenze dell'Hajduk Spalato, che voleva trattenerlo. Tutto, però sembra risolto, e si attende solo l'ufficialità del cambio in panchina. I tifosi come la prenderanno?

Sono giorni difficili un pò per tutti gli allenatori nostrani. Basti pensare che pure Malesani, arrivato a Siena per tentare un'impresa praticamente impossibile, ossia salvare i bianconeri (con l'attuale rosa molto molto difficile), rischia di perdere il posto e potrebbe lasciarlo a Marco Giampaolo. Quest'ultimo non si era lasciato benissimo con il patron senese, che all'epoca però era Lombardi Stronati. Ora che c'è Mezzaroma, Giampaolo potrebbe anche accettare di tornare. Ma conquistare la salvezza mi sembra davvero molto difficile, se non impossibile. E non tanto, o meglio non solo, per i dieci punti che separano il Siena dalla quartultima, ma perchè la rosa non è all'altezza, nonostante i rinforzi di gennaio. Perchè invece non pensare già alla squadra del futuro, quella che al 99% l'anno prossimo dovrà affrontare la serie cadetta? P.S. Io tifo per Alberto Malesani! ;)

Solo Lazio e Siena? Macchè, anche in serie B le cose non sembrano andare meglio. Il Padova ha licenziato Sabatini e affidato la panchina a Nello di Costanzo. La Reggina, invece, ha optato la soluzione interna e così dopo aver dato il benservito a Novellino nel mese di ottobre, ha fatto la stessa cosa con Iaconi e ha deciso di puntare sul tecnico della Primavera Roberto Breda. Ieri Giannini ha salutato il Gallipoli, in aperta polemica col presidente (problema stipendi?) e, notizia di poche ore fa, la Triestina ha esonerato Mario Somma. In pole sembra esserci Arrigoni. Sapete che forse aveva ragione Mourinho? "In Italia chi inizia e finisce il campionato sulla stessa panchina è eroico"

sfoglia
agosto