.
Annunci online

stefanosoro
parliamone...
25 dicembre 2005
Lente d'ingrandimento

La solitudine è come una lente d'ingrandimento: se sei solo e stai bene stai benissimo, se sei solo e stai male stai malissimo...

Giacomo Leopardi




permalink | inviato da il 25/12/2005 alle 13:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
8 dicembre 2005
8 dicembre: Immacolata Concezione

L'Immacolata Concezione è un dogma cattolico, proclamato da Papa Pio IX l'8 dicembre 1854 con la Bolla Ineffabilis Deus, che sancisce come la Vergine Maria sia stata preservata immune dal peccato originale fin dal primo istante del Suo concepimento.

Erroneamente molti ritengono che l'espressione si riferisca al fatto che Maria ha concepito Suo figlio Gesù senza peccato. È un errore doppio:

- Si riferisce al concepimento sbagliato, quello di Gesù invece di quello di Maria;

- Ritiene che concepire in maniera normale, cioè attraverso il rapporto sessuale, sia peccato, quando fin dalla prima pagina della Bibbia è Dio stesso che ordina: "Siate fecondi e moltiplicatevi" (Genesi 1,22).

Il dogma non afferma solamente che Maria sia l'unica creatura ad essere nata priva del peccato originale - e ciò fin da nove mesi prima della sua nascita, e cioè al momento del suo concepimento da parte di sua madre, S.Anna - ma aggiunge altresì che la Madre di Dio per speciale privilegio non ha commesso nessun peccato, nè mortale nè veniale, in tutta la sua vita. E', ricordiamo, dottrina consolidata della Chiesa che Iddio conferisca l'anima alla persona umana non appena essa si forma, nel suo primissimo istante, e cioè al momento del concepimento. Da qui la contrarietà della Chiesa alla manipolazione di embrioni, che potrebbe facilmente causarne la morte. Per la Chiesa gli embrioni, primo abbozzo estremamente semplice del futuro essere umano completo, sono già dotati di anima.




permalink | inviato da il 8/12/2005 alle 12:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
2 dicembre 2005
Positivo e negativo...

1.Positivo: Tua moglie è incinta.
Negativo: Sono tre gemelli.
Molto negativo: Hai fatto la vasectomia tre anni fa.

2. Positivo: Tua moglie non ti parla.
Negativo: Vuole il divorzio.
Molto negativo: E' avvocato.

3. Positivo: Tuo figlio sta maturando.
Negativo: Ha una storia con la signora della porta accanto.
Molto negativo: Anche tu.

4. Positivo: Tuo figlio studia un sacco chiuso in camera sua.
Negativo: Trovi parecchi film porno nascosti nella sua stanza.
Molto negativo: Sei in alcuni di questi.

5. Positivo: Tuo marito è finalmente d'accordo: basta figli.
Negativo: Non trovi le pillole anticoncezionali.
Molto negativo: Tua figlia le ha prese in prestito.

6. Positivo: Tuo marito capisce di moda.
Negativo: Scopri che di nascosto si mette i tuoi abiti.
Molto negativo: Stanno meglio a lui che a te.

7. Positivo: Fai a tua figlia il discorso delle api e dei fiorellini.
Negativo: Continua ad interromperti.
Molto negativo: Con correzioni.

8. Positivo: Tuo figlio ha il suo primo appuntamento.
Negativo: E' con un uomo.
Molto negativo: E' il tuo miglior amico.

9. Positivo: Tua figlia trova subito lavoro dopo la laurea.
Negativo: Come prostituta.
Molto negativo: Ha diversi clienti tra i tuoi colleghi.
Troppo negativo: Guadagna più di te.

10. Positivo: Hai riso molto leggendo queste cose.
Negativo: Alcune storie sembrano quelle di gente che conosci.
Molto negativo: Una di quelle persone sei tu.




permalink | inviato da il 2/12/2005 alle 13:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
23 novembre 2005
Piccola barza...

Su un treno per Venezia viaggiano ,affiancati, un distinto signore che sta leggendo il giornale e una sventolona bionda con minigonna ascellare.
All'ingresso di una galleria, l'uomo perde ogni inibizione e mette una mano sul ginocchio della biondona. Lei si avvicina e gli sussurra all'orecchio: "Golosello".
Lui, eccitatissimo per il complimento, non sta più nella pelle e le mette una mano sulla coscia.
Lei si avvicina, lo accarezza e gli dice ancora: "Golosello". Lui ormai ha perso la testa e, sicuro delle intenzioni della donna,  parte spedito: mette una mano tra le cosce ma, allibito, la ritrae immediatamente.E lei, ad alta voce: -"O benedeto fiol, te ghe l'ho dito fin da subito che g'ho  l'osello!"-




permalink | inviato da il 23/11/2005 alle 14:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
22 novembre 2005
Foto esplicita...
La foto non ha bisogno di commenti, parla da sola...





permalink | inviato da il 22/11/2005 alle 15:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre